Dopo il mio articolo sulle foto del curriculum vitae, sono stato contattato dal collega Elio dello Studio 154 di Roma. Anche lui è uno di quelli che spera un giorno le persone smettano di sentirsi fotografi professionisti perché hanno un iPhone con qualche filtro.

Intendiamoci… una fotografia fatta da un professionista viene bene anche se fatta con un cellulare. Ad esempio quella che vedi di seguito, scattata usando la funzione panorama con il mio Lumia 950, che ho scelto per l’ottica Zeiss e la fotocamera 16 megapixel.

wp_20170219_11_26_37_panorama

Oppure questa scattata una mattina che sono andato a camminare con mia moglie sul lungomare di Bari.

wp_20160922_08_49_37_rich

Ma anche questa scattata nel molo di Catania

wp_20161021_07_28_26_rich

Una gelata mattina a Glasgow

wp_20161124_09_39_13_pro

Una notte a Matera.

wp_20161218_18_27_19_pro

E siccome parliamo di ritratti, mio figlio Marco.

wp_20161223_10_22_43_pro

Come potete vedere, le foto sono buone perché realizzate con le regole che i fotografi professionisti conoscono.

Elio mi ha anche allegato degli articoli che ho il piacere di riportare di seguito. Parlano di fotografia artistica e ritratti fotografici, ritratti uomini d’affari, ritratti book e foto del profilo per i social.

Sono sicuro che passare un po’ di tempo a leggere questi articoli, sarà utile per capire che realmente fare il fotografo è un lavoro serio e non un modo per passare il tempo.

Riporto un piccolo aneddoto: qualche anno fa mi ritrovai a fare le foto ad un evento. Per rendere più morbido l’uso del flash, inclinavo la lampada di 45° sul soffitto per fare una luce più diffusa. Si avvicinò un signore, ben vestito e dai modi estremamente educati e garbati, che mi chiedeva come poteva inclinare il flash. Io gli chiesi di mostrarmi la sua macchina fotografia e lui tirò fuori dal taschino una compatta da 50€. Ci volle un po’ per fargli capire che la mia macchina fotografia Nikon, costava molto di più e permetteva molte più cose.

Perché se un fotografo spende un sacco di soldi per l’attrezzatura fotografica, di certo non sarà sciocco: se poteva lavorare solo con un iPhone, di sicuro non avrebbe speso decine di mila euro tra corpo macchina, ottiche, flash, software, supporti…ecc…ecc…

Ma ricordate anche che non è la macchina fotografica che fa un buono scatto, ma chi la usa.

Annunci